I russi sono matti

Se la letteratura russa vi spaventa ma ne siete attratti e incuriositi, affidatevi a Paolo Nori, l’autore di questo corso sintetico di letteratura russa, giunto alla seconda edizione. Un corso che di accademico non ha veramente nulla. Genio ed idiosincrasie dei grandi scrittori della letteratura russa hanno l’effetto di farci venire una voglia matta di aprire o riaprire Delitto e Castigo, Anna Karenina o Il Cappotto. Persino Puskin diventa stimolante.
Dialoghi esilaranti e vicende rocambolesche si intrecciano con le tragedia della vita, con l’epica della storia russa,

La letteratura russa che Nori considera è quella che va dal 1820 – 1991: da quando Puskin inizia ad utilizzare la lingua del popolo, dei servi della gleba, abbandonando il francese, e ad occuparsi del byt (termine intraducibile che grosso modo indica la vita quotidiana) fino alla caduta dell’Unione Sovietica, perché dopo, dice Nori, la letteratura russa non esiste più.
L’apparto iconografico inserito nella seconda edizione illumina la capacità di Nori di rendere vivi, umani, attuali (guardate quella di Bulgakov con trendissimi occhiali scuri) potenti come solo gli scrittori russi sono stati, eppur così lontani dal Potere. L’influenza che hanno esercitato sulla vita delle persone è stata enorme, oltre la censura, le restrizioni, le prigioni e le loro opere, dice Nori, le opere degli scrittori sono inabbracciabili. Troppo grandi e meravigliose per contenerle in un abbraccio.

Paolo Nori, I russi sono matti. Corso sintetico di letteratura russa 1820 – 1991, Utet, 20€

Condividi

Prenota la tua copia

Puoi inviare la tua richiesta di prenotazione e venire a ritirare il libro in negozio. Indicando le tue generalità esprimi implicitamente il tuo consenso ad essere contattato via mail, oppure telefonicamente, per essere informato quando il tuo libro sarà disponibile in negozio e potrai quindi passare a ritirarlo.

scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità editoriali, ti comunicheremo mediante mail i titoli che di volta in volta abbiamo scelto per la nostra libreria. Potrai sempre cancellarti dal nostro elenco se riterrai che le nostre comunicazioni siano troppo invasive o di scarso interesse per te.

Complimenti, ti sei iscritto alla newsletter

C'è stato un errore. Prova di nuovo.

Pagina59 will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: