30 giugno. Due in Villa Camperio

Secondo appuntamento con l’Arena Estiva del Cineteatro Astrolabio di Villasanta. Due, ovvero l’amore pluridecennale fra 2 donne che tutti ma proprio tutti hanno sempre scambiato per una amichevole vicinanza (di casa). Un evento imprevisto disvelerà a tutti, ai figli soprattutto, l’intensità di un’amore lesbico . E il film invece di diventare uno scontato melò diventa un thriller che lo trasforma in una storia di lotta e determinazione. Diretto da Filippo Meneghetti, al suo primo lungometraggio, Due si avvale di due grandi interpreti: Barbara Sukowa e Martine Chevallier.
Tema quanto mai attuale in Italia, in un momento in cui la parità e il diritto di amare chi si vuole non solo non sono scontati ma spesso sottoposti a violenze verbali e fisiche, rendendo quanto mai urgente l’approvazione del #ddlZan.

Tre consigli, tre libri per approfondire le tematiche correlate a questo film
Maya De Leo, Queer, Einaudi. Nuovissima pubblicazione dedicata alla storia culturale della comunità LGBT+
Fumetti Brutti e Joe1, Cenerentola (o), Feltrinelli Comics. Una contro-fiaba a fumetti che abbatte gli stereotipi e la ghettizzazione, perché una “risata li seppellirà”
Karrie Fransman & Jonathan Palckett, Fiabe d’altro Genere, Rizzoli. Una carrellata di storie di patrigni malvagi, lupe cattive e belli addormentati. Come cambiare il punto di vista leggendo fiabe ai bambini